Visite ayurvediche

pubblicato 15 mag 2012, 06:27 da Cristina Muratore   [ aggiornato in data 20 set 2016, 03:11 ]
PROSSIMO APPUNTAMENTO: MERCOLEDI' 12 OTTOBRE 2016
PRENOTAZIONI: 0437 291661 (3487602943) parafarmacia.olistica@gmail.com

La visite ayurvediche vengono effettuate dal Dr. Ior Guglielmi secondo il metodo tradizionale 
NADI VIGYAN, ovvero LA DIAGNOSI DEL POLSO:
Nadi Vigyan letteralmente significa "lettura del polso" ed è la più antica procedura per determinare la costituzione psicofisica dell'individuo e lo stato di equilibrio o di squilibrio dei dosha.

"Danzando" nel nostro corpo, Vata, Pitta e Kapha, creano un ritmo profondamente vivo nel nostro polso: è lì che noi riusciamo a percepirli con più facilità.

Attraverso il Nadi Vigyan è possibile scoprire lo stato dei dosha, sia nel loro aggravamento che nella localizzazione. La diagnosi del polso permette di determinare quale dei dosha è responsabile del nostro malessere per poi trattarne il riequilibrio applicando i vari sistemi descritti in Ayurveda.

Per una comprensione immediata, fin da tempi remoti, si è associato il ritmo, l'ampiezza e la frequenza del polso al movimento degli animali.

 

Il polso Vata è simile al movimento del serpente: veloce, irregolare, vuoto. Il suo polso è quello più impercettibile; come il serpente, si muove velocemente, creando tratti irregolari.

 

 

Il polso Pitta è simile al movimento della rana, saltellante, regolare, determinato. E' sicuramente tra i polsi il più percettibile.
Come nella rana, il suo movimento è un continuo "saltare", in un ritmo regolare e vistoso.

  

 

 

Il Polso Kapha è simile al movimento del cigno, lento, ampio, maestoso e pieno. E' il polso pieno e lento.

 

Immaginando il sangue che scorre in una vena, possiamo quindi, "ASCOLTANDO", percepire un dosha rispetto ad un altro: Vata, con un flusso irregolare e vuoto; Pitta, con un flusso a guizzi regolari, e Kapha, con un flusso pieno e lento.

La prevalenza di una caratteristica rispetto ad un'altra ci darà la dominanza o aggravamento del dosha.

Descritta in questi termini, la diagnosi del polso, sembrerebbe un metodo molto semplice da acquisire, ma in realtà il Nadi Vigyan risulta molto complesso da determinare. Occorre acquisire molta sensibilità di percezione.
In India, un grande Vaidya (esperto in Ayurveda) ha affermato che per sentire la realtà di un polso ed averne la certezza occorre avere l'esperienza di sentire almeno mille polsi diversi.

Così, quasi tutti i medici ed esperti in Ayurveda, oltre alla diagnosi del polso valutano lo squilibrio in base ai sintomi presenti nel soggetto.

Vi sono, in India, scuole Ayurvediche dove ai bambini, prima di iniziare le loro ore di studio, insegnano a scrutare il proprio polso per comprendere il loro stato di salute.


costo primavisita: 120,00euro (40' circa)
visite successive: 100,00 euro (30' circa)

L'Ayurveda, la "scienza della vita," ha origine dall'Antica Civiltà Vedica. Praticata in India da migliaia di anni, è il più antico sistema naturale per la cura e il benessere del corpo e della mente.

Questo sistema olistico comprende vari approcci per ottenere una salute completa tra i quali un'alimentazione personalizzata, una routine giornaliera,prodotti ayurvedici specificitrattamenti purificantimusicaoli aromatici, esercizi respiratori e fisici, e semplici tecniche come la Meditazione Trascendentale per ridurre lo stress e le tensioni e per sviluppare il pieno potenziale mentale.In collaborazione con i maggiori esperti Ayurvedici, Maharishi Mahesh Yogi all'inizio degli anni 80 ha riportato l'Ayurveda al suo splendore originario. È così che questo approccio nella sua forma più pura e completa è oggi conosciuto come "Maharishi Ayurveda ."


 

Cataloghi

 Per garantire la purezza e l'efficacia dei prodotti dell'Ayurveda Maharishi, rigide procedure vengono meticolosamente seguite. Ogni passo della produzione è sotto la cura di unConsiglio di Vaidya (medici ayurvedici). Questo Consiglio di Vaidyas è stato fondato, sotto la guida di Maharishi Mahesh Yogi, da tre grandi esperti ayurvedici indiani: il Dr.B.D. Triguna, consigliere del governo indiano, è stato il presidente dell'associazione indiana dei medici ayurvedici, massimo esperto mondiale nel campo della diagnosi del polso o nadi vigyan;il Dr. Balaraj Maharshi, il massimo esperto nel dravyaguna, la scienza dell'identificazione e dell'utilizzo delle piante officinali; e il Dr. V.M. Dwivedi, il leader mondiale nella scienza dei rasayana, speciali formule per la longevità e la prevenzione.



Comments